Cittadinanza onoraria a tre uomini di spessore, tra questi anche don Attilio Mesagne

di 21 Marzo 2019 944

Il Sindaco di Lequile, Antonio Caiaffa, invita la cittadinanza a prendere parte all’evento di questa sera, giovedì 21 marzo 2019, alle ore 19, nell’Aula ‘Piersanti Mattarella’ del Comune di Lequile.

Qui avrà luogo la riunione del Consiglio Comunale per la concessione della Cittadinanza Onoraria a tre uomini di grande spessore culturale e personale, che, ognuno a suo modo e in base al proprio operato, hanno dato e danno tanto al mondo ecclesiastico e laico salentino. Tra questi, il Cav. Lorenzo Zecca, Presidente della Banca di Credito Cooperativo di Leverano, S.E. Mons. Michele Seccia, Arcivescovo metropolita di Lecce dal 29 settembre 2017, al quale, dopo tanti incarichi in diverse città d’Italia, l’8 settembre 2018, nel XXI anniversario della sua consacrazione episcopale, in una cattedrale stracolma di vescovi e arcivescovi della provincia ecclesiastica salentina, è stato imposto il pallio (simbolo di un importante compito pastorale) dal nunzio apostolico in Italia, Emil Paul Tscherring, e don Attilio Mesagne, squinzanese, 73 anni, sacerdote dal 1972, che dopo essere stato Rettore del Santuario ‘San Filippo Smaldone’, Direttore del Centro Migrantes, Docente dell’Istituto di Scienze Religiose, e Canonico effettivo del Capitolo Metropolitano, si distingue per un’encomiabile e lodevole impegno e dedizione nel portare avanti, con solidarietà e grande spirito di carità, il suo prestigioso incarico di Direttore della Caritas Diocesana di Lecce.

Ilaria Bracciale

Redattrice

"La comunicazione avviene quando, oltre al messaggio, passa anche un supplemento d’anima."
(Henri Bergson)

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv