Sport

Tutto pronto per il ritorno in campo del Lecce: dopo 3 mesi di stop a causa del coronavirus, la squadra di Liverani riparte stasera e lo fa in grande stile, ospitando in casa al Via del Mare il Milan di Pioli.

I rossoneri tornano a giocare dieci giorni dopo la semifinale di Coppa Italia, pareggiata contro la Juventus, mentre i giallorossi tornano in campo dopo il lungo stop, in una gara che sa di rivalsa per il Lecce, finito terzultimo in classifica dopo l’ultima giornata regolarmente giocata prima del lockdown.

Il mister Fabio Liverani è carico per il ritorno in campo: "C'è tanta voglia, nonostante le incognite e le difficoltà che saranno tantissime. A causa della sosta paghiamo un prezzo abbastanza alto in termini di infortuni e squalifiche: mancheranno Barak, Farias, Deiola, Dell'Orco e Donati, ma i primi due saranno recuperabili a breve. Rispoli in difesa? E' un'alternativa a Donati e per forza di cose dovremo pensare a questo tipo di cambi. In mediana con due o tre defezioni le scelte diventano quasi obbligate e questo mi dispiace”.

Liverani avvisa, poi, il Milan: “Ho sempre detto che la mia squadra non rispetta i pronostici, nel bene o nel male, perché possiamo vincere e perdere con chiunque”.

L’incontro Lecce-Milan verrà trasmesso in diretta da Sky su Sky Sport Serie A (canale 202) a partire dalle 19:30, con la telecronaca di Andrea Marinozzi e Nando Orsi. Sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Skygo.

Le probabili formazioni di Lecce-Milan

Lecce (4-3-2-1) Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Petriccione, Tatchidis; Saponara, Mancosu; Lapadula

 

Milan (4-4-1-1) Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessiè, Bennacer, Bonaventura; Calhanoglu; Rebic

Dopo lo stop forzato derivante dall’emergenza epidemiologica di Covid 19, la Serie A riparte finalmente, tra dubbi ed incertezze, dal 20 giugno.

Il campionato riprenderà con i recuperi della 26esima giornata e poi si partirà con la 27esima, già qualche giorno dopo.

Sarà proprio Lecce-Milan ad aprire il programma della 27esima giornata di campionato. La sfida tra giallorossi e rossoneri si giocherà lunedì 22 giugno con inizio fissato alle ore 19.30.

Al match saranno presenti in totale 300 persone tra calciatori, dirigenti e addetti ai lavori, compresi giornalisti (dieci persone) e fotografi (dieci persone). 

Sarà importante già dalla prima gara per la squadra di Liverani puntare al massimo, in chiave salvezza.

Ecco tutti gli appuntamenti del Lecce con la Serie A:

 

- 22 giugno LECCE-Milan ore 19.30 (Sky)

- 26 giugno Juventus-LECCE ore 21.45 (Sky)

- 01 luglio LECCE-Sampdoria ore 21.45 (Dazn)

- 04 luglio Sassuolo-LECCE ore 19.30 (Sky)

- 07 luglio LECCE-Lazio ore 19.30 (Sky)

- 12 luglio Cagliari-LECCE ore 19.30 (Sky)

- 15 luglio LECCE-Fiorentina ore 21.45 (Sky)

- 19 luglio Genoa-LECCE ore 19.30 (Sky)

- 22 luglio LECCE-Brescia ore 21.45 (Sky)

Ancora da decidere

  • Bologna-LECCE
  • Udinese-LECCE
  • LECCE - Parma
 
Finalmente ieri è arrivata la notizia che tutti gli amanti del calcio aspettavano con trepidazione: la ripresa della Serie A ha una data, quella del 20 giugno. 
Ma quando saranno disputate le partite?
Vediamo nel dettaglio il calendario della ripresa della Serie A.
 
Sabato 20-domenica 21 giugno: recuperi 25.a giornata
 
ATALANTA-SASSUOLO
INTER-SAMPDORIA
TORINO-PARMA
VERONA-CAGLIARI
 
Martedì 23-mercoledì 24 giugno: 27.a giornata
 
ATALANTA-LAZIO
BOLOGNA-JUVENTUS
FIORENTINA-BRESCIA
GENOA-PARMA
INTER-SASSUOLO
LECCE-MILAN
ROMA-SAMPDORIA
SPAL-CAGLIARI
TORINO-UDINESE
VERONA-NAPOLI
 
Sabato 27-domenica 28 giugno: 28.a giornata
 
BRESCIA-GENOA
CAGLIARI-TORINO
JUVENTUS-LECCE
LAZIO-FIORENTINA
MILAN-ROMA
NAPOLI-SPAL
PARMA-INTER
SAMPDORIA-BOLOGNA
SASSUOLO-VERONA
UDINESE-ATALANTA
 
Martedì 30 giugno-mercoledì 1 luglio: 29.a giornata
 
ATALANTA-NAPOLI
BOLOGNA-CAGLIARI
FIORENTINA-SASSUOLO
GENOA-JUVENTUS
INTER-BRESCIA
LECCE-SAMPDORIA
ROMA-UDINESE
SPAL-MILAN
TORINO-LAZIO
VERONA-PARMA
 
Sabato 4-domenica 5 luglio: 30.a giornata
 
BRESCIA-VERONA
CAGLIARI-ATALANTA
INTER-BOLOGNA
JUVENTUS-TORINO
LAZIO-MILAN
NAPOLI-ROMA
PARMA-FIORENTINA
SAMPDORIA-SPAL
SASSUOLO-LECCE
UDINESE-GENOA
 
Martedì 7-mercoledì 8 luglio: 31.a giornata
 
ATALANTA-SAMPDORIA
BOLOGNA-SASSUOLO
FIORENTINA-CAGLIARI
GENOA-NAPOLI
LECCE-LAZIO
MILAN-JUVENTUS
ROMA-PARMA
SPAL-UDINESE
TORINO-BRESCIA
VERONA-INTER
 
Sabato 11-domenica 12 luglio: 32.a giornata
 
BRESCIA-ROMA
CAGLIARI-LECCE
FIORENTINA-VERONA
GENOA-SPAL
INTER-TORINO
JUVENTUS-ATALANTA
LAZIO-SASSUOLO
NAPOLI-MILAN
PARMA-BOLOGNA
UDINESE-SAMPDORIA
 
Martedì 14-mercoledì 15 luglio: 33.a giornata
 
ATALANTA-BRESCIA
BOLOGNA-NAPOLI
LECCE-FIORENTINA
MILAN-PARMA
ROMA-VERONA
SAMPDORIA-CAGLIARI
SASSUOLO-JUVENTUS
SPAL-INTER
TORINO-GENOA
UDINESE-LAZIO
 
Sabato 18-domenica 19 luglio: 34.a giornata
 
BRESCIA-SPAL
CAGLIARI-SASSUOLO
FIORENTINA-TORINO
GENOA-LECCE
JUVENTUS-LAZIO
MILAN-BOLOGNA
NAPOLI-UDINESE
PARMA-SAMPDORIA
ROMA-INTER
VERONA-ATALANTA
 
Martedì 21-mercoledì 22 luglio: 35.a giornata
 
ATALANTA-BOLOGNA
INTER-FIORENTINA
LAZIO-CAGLIARI
LECCE-BRESCIA
PARMA-NAPOLI
SAMPDORIA-GENOA
SASSUOLO-MILAN
SPAL-ROMA
TORINO-VERONA
UDINESE-JUVENTUS
 
Sabato 25-domenica 26 luglio: 36.a giornata
 
BOLOGNA-LECCE
BRESCIA-PARMA
CAGLIARI-UDINESE
GENOA-INTER
JUVENTUS-SAMPDORIA
MILAN-ATALANTA
NAPOLI-SASSUOLO
ROMA-FIORENTINA
SPAL-TORINO
VERONA-LAZIO
 
Martedì 28-mercoledì 29 luglio: 37.a giornata
 
CAGLIARI-JUVENTUS
FIORENTINA-BOLOGNA
INTER-NAPOLI
LAZIO-BRESCIA
PARMA-ATALANTA
SAMPDORIA-MILAN
SASSUOLO-GENOA
TORINO-ROMA
UDINESE-LECCE
VERONA-SPAL
 
Sabato 1-domenica 2 agosto: 38.a giornata
 
ATALANTA-INTER
BOLOGNA TORINO
BRESCIA-SAMPDORIA
GENOA-VERONA
JUVENTUS-ROMA
LECCE-PARMA
MILAN-CAGLIARI
NAPOLI-LAZIO
SASSUOLO-UDINESE
SPAL-FIORENTINA.
 
Il Lecce di Mister Liverani ha ripreso l’allenamento collettivo all'Acaya Golf & Resort SPA, in vista della prima partita dopo il lungo stop, che sarà in casa al Via Del Mare martedì 23 o mercoledì 24 giugno, dove ospiterà il Milan. Ancora non si conoscono i dettagli circa l’orario in cui verrà disputata. 
 
La squadra giallorossa si trova attualmente in 18º posizione nella classifica, a due punti dalla Spal e ben 9 punti sopra il Brescia di Balotelli.  
 
Sticchi Damiani: “Speravo nella ripartenza. La nostra situazione finanziaria è lineare.”
 
Intervenuto ai microfoni di Zona Cesarini su Rai Radio1, il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha affrontato il tema della ripartenza della Serie A, dichiarandosi soddisfatto della decisione del ministro Spadafora e del Governo: “Speravo nella ripartenza. Non per il nostro stato d’animo, visto che è un momento complicatissimo e non c’è tanta voglia di giocare peraltro senza pubblico, una cosa che fa venire meno l’essenza del calcio. Ma ci rendiamo conto che la nostra industria deve ripartire“ - continuando - “La situazione del Lecce è lineare dal punto di vista finanziario: uno stop non sarebbe stato un dramma. I piani B o C sono ipotesi, ma speriamo che la stagione si possa concludere regolarmente, visto che gli scenari alternativi, play-off, play-out o cristallizzazione della classifica, creerebbero mille problemi dal punto di vista giuridico. Sono preoccupato perché la squadra non è stata costruita per impegni ravvicinati, ma anche sereno perché ho un gruppo straordinario dei ragazzi, peraltro molto maturi visto che abbiamo trovato subito la quadra sulla questione stipendi“. Infine, sui diritti tv, il presidente giallorosso è stato chiaro: “Gli altri broadcaster hanno già comunicato l’intenzione di pagare per intero la rata finale in caso di ripresa. Ora si riparte e credo che anche Sky sia portata ad adeguarsi. Penso e spero che questo problema sia fisiologicamente risolto. E’ impensabile che non venga pagata l’ultima rata dei diritti televisivi, senza peraltro alcuno sconto sulla stagione successiva, visto che questo campionato e’ stato interrotto per un evento straordinario e non per colpa di qualcuno“.

Finalmente è arrivata la notizia che tutti gli amanti del calcio aspettavano da tempo: il Ministro Vincenzo Spadafora e le componenti della Federcalcio hanno deciso, in un incontro decisivo tenuto nel pomeriggio e concluso da pochi minuti, che la Serie A ripartirà dal 20 giugno.

"Adesso ci sono le condizioni per ripartire", dichiara Spadafora - specificando che "non ha mai voluto frapporre ostacoli". 

Abbiamo fatto una riunione molto utile, come detto il calcio sarebbe ripartito quando ci sarebbero state tutte le condizioni di sicurezza e dopo l’ok del Cts. L’Italia sta ripartendo è giusto che riparta anche il calcio“: continua il titolare del ministero dello Sport Spadafora.

Si attende ancora di comprendere la situazione legata agli orari in cui verranno giocati gli incontri, dato che in piena stagione estiva sarà difficile disputare le gare nel pomeriggio: nei giorni della settimana gli orari andranno ancora definiti, mentre per i weekend si va sui tre scaglioni delle 17:15, delle 19:30 e delle 21:30, per evitare le ore più calde della giornata.

Intanto il Lecce di Liverani ha ricominciato gli allenamenti di gruppo, all'Acaya Gold & Resort SPA, in attesa del 20 giugno dove si deciderà sul campo il destino della squadra giallorossa.

Ancora non è certo quando e sopratutto in che modo possa ripartire la Serie A, dato che è previsto l’incontro ufficiale tra FIGC e il ministro dello Sport Spadafora insieme al Premier Conte per domani, 28 maggio.  

Durante l’incontro la Federazione dovrebbe presentare la proposta secondo la quale la Serie A dovrebbe ripartire il 13 o 20 giugno e chiudere il campionato il 20 agosto.

In attesa delle decisioni ufficiali però, il Lecce è tornato oggi ad allenarsi in maniera collettiva sul campo dell'Acaya Gold & Resort SPA, dopo aver effettuato sedute individuali per diverse settimane. 

 

 

 

Pagina 1 di 25
© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv