Gli auguri della comunità a don Mattia Murra per la specializzazione in Teologia Liturgica

a cura della 18 Giugno 2020 539

Il giovane don Mattia Murra, di San Pietro Vernotico e parroco di Santa Maria del Popolo di Surbo, raggiunge un nuovo traguardo: la specializzazione in Teologia Liturgica.

Il sacerdote, insegnante presso una scuola media di Squinzano, si è laureato ieri infatti, con il massimo dei voti, alla Facoltà di Teologia della Pontificia Università della Santa Croce in Roma, con una tesi su "La concelebrazione. Tra storia e prassi attuale", un lavoro curato dal prof. José Louis Gutlerrez Martin. Don Mattia ha voluto esaminare una delle novità del Concilio Vaticano II, ossia l'evento della concelebrazione, discutendo magistralmente l'importanza e le peculiarità di questa novità liturgica, in seguito ad un approfondito lavoro di ricerca, analisi ed esame dei documenti conciliari. Ed il ringraziamento più grande, Don Mattia lo ha rivolto alla sua comunità, lieta ed entusiasta di questo nuovo traguardo del giovane parroco, e lo ha fatto con queste parole: "Summa cum laude è il voto attribuito a questo scritto, ma è soprattutto quello che io do alla mia comunità che ha dimostrato di essere composta da un laico adulto e maturo; mi ha permesso di recarmi spesso a Roma, pensieroso ma al contempo sereno e certo della corresponsabilità di tutti nella vita parrocchiale". Una comunità soddisfatta, quindi, che onora con queste parole il giovane parroco:

"la tua determinazione è la scintilla che porta a termine tutto ciò che ti poni come obiettivo". 

Redazione

"Ogni giorno con voi pronti a riconoscere la verità ovunque essa sia

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv