Solazzo al presidente Minerva: "l'ex discarica Ustini diventi un polmone verde per Squinzano"

a cura della 26 Novembre 2020 612

L'ex Presidente del Consiglio Comunale di Squinzano Mino Solazzo interviene, con una lettera inviata al Presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, sulla questione del rimboschimento e l’ampliamento della macchia mediterranea sul territorio provinciale,

apparsa in questi giorni su alcune testate locali, chiedendo di tener conto del territorio di Squinzano e del Nord Salento. Questo il contenuto della lettera datata 26 novembre 2020:
"Innanzitutto procedo con le doverose presentazioni: mi chiamo Mino Solazzo, fino a poco tempo amministratore della mia Città. Squinzano.
L'amore e la passione che ho per la mia comunità mi hanno spinto con la presente, a prendere in mano carta e penna e scriverLe, riguardo l'articolo uscito, su una testata giornalistica locale, giorni addietro, sul rimboschimento e l’ampliamento della macchia mediterranea sul territorio Provinciale, per donare al Salento almeno cinque polmoni verdi, in riferimento alla Giornata dell'Albero del 21 novembre, u.s.
Leggendo questo articolo, ho avuto un sussulto, ed ho sentito di avere ancora una possibilità, nel poter realizzare anche se in maniera indiretta, un progetto a cui tenevo molto e che seguivo con attenzione da amministratore.
Un progetto che con l'amministrazione a guida dell'allora Sindaco Giovanni Marra stavamo mettendo in moto.
Far rinascere e dare nuova luce ad un appezzamento terreno di proprietà del Comune di Squinzano, rendendolo un polmone verde per il territorio del Nord Salento. Un'area di circa 40.000 mq che è sita sul tratto di strada Squinzano - Casalabate, che a partire dal 1986, fu discarica per lo smaltimento di rifiuti solidi urbani, già da diversi anni bonificata e che oggi si presterebbe interamente a quelle che sono le sue intenzioni, combaciando alla perfezione con il suo progetto. Parlo della ex discarica denominata "Puppo Ustini".
Presidente, Le chiedo di prendere in considerazione questo mio appello e di riuscire ad inserire nel suo ambizioso progetto questo sito, che oltre al valore "ambientale" diventerebbe un vero messaggio "morale" da dare al nostro Salento.
Laddove prima giaceva una discarica, di rifiuti, ora rinascere come polmone verde, accessibile a ragazzi e famiglie.
Mi rendo disponibile ad accompagnarLa per farle visitare personalmente il sito. La bonifica dell'area è costata circa 1 milione di euro di soldi pubblici e non si può pensare oggi di lasciare quel lavoro incompleto.
Quando si parla di ambiente, bisognerebbe avere l'ambizione di parlare alle future generazioni e non solamente come punto di arrivo ma come una partenza che nel tempo potrebbe dare dei buoni frutti. La ringrazio dunque per la cortese attenzione e Le rivolgo i miei migliori auguri per un buon proseguimento nel Suo lavoro da Presidente di questa splendida Provincia. Cordiali saluti, Mino Solazzo".

Redazione

"Ogni giorno con voi pronti a riconoscere la verità ovunque essa sia

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv