I Giovani di Squinzano uniti contro la Violenza sulle Donne

di 25 Novembre 2020 793

Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, da diversi mesi, a Squinzano, ha preso vita il Presidio Giovanile.

Il gruppo di giovani di Squinzano intende dar voce a problematiche attuali e condurre battaglie politiche e culturali importanti.

Dopo la raccolta firme per dotare il Comune di Squinzano di un regolamento per le riprese audiovisive delle sedute del Consiglio Comunale e l'iniziativa di piantare alcuni alberiecco il video di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne: un problema socio-culturale rimasto troppo attuale e acuitosi con il lockdown.

Nel video, realizzato dal Presidio Giovanile di Squinzano, si susseguono vari ragazzi che raccontano i dati drammatici sul tema: ogni anno migliaia di donne sono vittime di violenza e un report diffuso dalla Polizia di stato parla di 88 vittime ogni giorno: 1 donna ogni 15 minuti.

Nel finale, un coro unanime di voci grida il suo “Basta!”: decine di ragazzi e ragazze urlano che “non è normale che sia normale”.

Non bisogna mai avere paura di denunciare: al primo schiaffo, alla prima vessazione, al primo insulto, dite “Basta!” e chiamate il numero gratuito 1522. Ci sarà sempre qualcuno disposto ad aiutarvi.

Link al video:https://fb.watch/1_7p6vwgpH/

Vincenzo Casilli

Redattore, classe 1996, appassionato di musica e di ogni forma di intrattenimento.

"Dove la stampa è libera e tutti sanno leggere, non ci sono pericoli".
(Tronaste Jefferson)

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv