Puglia arancione solo per un probabile errore di calcolo: a breve il ritorno in zona gialla

a cura della 09 Febbraio 2021 423

Un "giallo". In tutti i sensi. Già, perché sembra essere un mistero il fatto che la Regione Puglia sia ancora colorata di arancione, motivo questo che aveva fatto molto discutere esperti e profani.

Un arcano che però sembrerebbe essere stato svelato: la Puglia, infatti, potrebbe ritornare ad essere gialla, dopo un errore di calcolo che invece aveva tenuto i pugliesi nella fascia cromatica che indicava un 'rischio intermedio'. Secondo quanto riportato da diverse testate giornalistiche, tra cui 'Quotidiano di Puglia', non sarebbero stati comunicati i numeri di posti letto disponibili nelle terapie intensive degli ospedali salentini, che sarebbero di più di quanto si pensava (si stima fossero almeno cento in più), ragion per cui il Ministero della Salute e l'Istituto Superiore di Sanità avevano optato per la zona arancione. Un dato, questo, di cui gli organi competenti sarebbero già stati avvertiti, e che potrebbe cambiare e alleggerire la situazione della Regione Puglia che, previa ordinanza dal Ministero della Salute, potrebbe rientrare presto nelle regioni gialle, dando respiro a ristoratori e titolari di attività che rischiano il collasso.

Redazione

"Ogni giorno con voi pronti a riconoscere la verità ovunque essa sia

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv