Il Tar boccia l'ordinanza di Emiliano: da domani si torna tra i banchi

a cura della 23 Febbraio 2021 348

Si fa marcia indietro. In Puglia gli studenti torneranno a sedere tra i banchi di scuola, dopo la sospensione dell'ordinanza di sabato scorso del Presidente Michele Emiliano, che aveva ordinato la chiusura di tutte le scuole per frenare la diffusione della variante inglese del Covid-19.

La decisione giunge dai giudici amministrativi del Tar di Bari che, ritenendo una contraddizione sospendere la frequenza scolastica restando in zona gialla, hanno accolto il ricorso presentato da alcuni genitori e da Codacons, il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori. Tanta, infatti, la rabbia che in questi giorni avevano manifestato molti genitori, parlando di "profondi disagi e difficoltà organizzative" che seguivano all'ordinanza di Emiliano, soprattutto per quelle coppie di lavoratori che non avrebbero potuto contare su aiuti esterni per tenere i bambini a casa. Già da domani, quindi, si potrà rientrare in aula riprendendo la didattica in presenza.

Redazione

"Ogni giorno con voi pronti a riconoscere la verità ovunque essa sia

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv