Stampa questa pagina

Addio a Giovanni Avantaggiato: l'ultimo cantore de "Li Ucci", maestro di pizzica e grico antico

a cura della 23 Agosto 2022

Il triste annuncio corre velocemente sui social, per dire all'intero Salento che Giovanni Avantaggiato non c'è più. Se ne è andato a 97 anni l'ultimo dei cantori degli "Ucci",

che sapeva emozionare il pubblico con il suo organetto, mescolando il suono della pizzica all'antica lingua del grico. L'età avanzata si faceva sempre più sentire nell'ultimo periodo, fino ad allontanarlo dalla sua amata musica, e fino al triste annuncio della sua morte, come ricorda il figlio Rocco che condivide il suo dolore su Facebook con queste parole: "Dal 1936 ad oggi, anno in cui iniziò a suonare e cantare ha fatto ballare intere generazioni, persone grandi e piccoli, ha portato le antiche serenate sotto i balconi delle amate, strine (cantate di Capodanno) ed ad ogni occasione. Con tanta energia e piacere che ha mantenuto fino al giorno della sua morte. Ricordo bene il suo tour con mamma Angela e i tanti festival, a Foggia, a Torrepaduli, a Borgagne, in Grecia: che ricordi, quante scorribande insieme! Eravamo felici”. Il funerale dell'artista salentino si terrà domani, mercoledì 24 agosto 2022, alle ore 10.30, in Chiesa Madre, accompagnato dal suono della musica che amava suonare e che lo ha accompagnato per tutta la vita.

Redazione

"Ogni giorno con voi pronti a riconoscere la verità ovunque essa sia