Parte mercoledì 17 il progetto "Conoscere il cybershaming: Stop a bulli e vittime del web"

di Antonio Martino 16 Febbraio 2021 178

L’Amministrazione Comunale di Monteroni di Lecce, con l’Assessorato alla Cultura e la Consigliera Comunale delegata alle Pari Opportunità, in collaborazione con lo studio di Psicologia “InnovaMENTI”, propone, da mercoledì 17 febbraio, il progetto "Conoscere il cybershaming: Stop a bulli e vittime sul web".

L’iniziativa potrà essere seguita in modalità telematica, con appuntamenti bisettimanali, sui vari canali social e piattaforme istituzionali del Comune di Monteroni. Il primo cittadino, Mariolina Pizzuto, intende sottolineare la necessità di avviare tale percorso: “l cyberbullismo è un fenomeno dilagante capace di sconvolgere anche la vita di chi sembra essere forte. Da Sindaco sento il dovere di proteggere i miei cittadini da questo mostro invisibile essendoci passata in prima persona”. Il progetto, sviluppato da Ilenia Miglietta, psicologa responsabile dello studio “InnovaMENTI”, in collaborazione con Alessandro Congedo, docente di cybersecurity ed esperto informatico forense, tratterà diverse tematiche all’interno di una serie di seminari informativi relativi a: Internet e social network, Leoni da tastiera, Bersagli e vittime, La condivisione del Branco e Interruzione della "Gogna mediatica". L’Assessore alla Cultura, Ramona Visconti, è consapevole dei reali rischi che si “corrono” sulla rete: “Seguendo lo slogan della campagna nazionale del Safer Internet Day <Together for a better internet >, abbiamo pensato ad un progetto che coinvolgesse tutta la collettività, perché insieme possiamo sconfiggere la solitudine del web”. Un’azione mirata del progetto andrà a favorire la discussione di alcune tematiche, spesso sottaciute o addirittura sconosciute, affinché gli utenti possano prendere consapevolezza e successivamente difendersi e denunciare qualsiasi forma di discriminazione. “È necessario imparare a gestire questi nuovi mezzi e conoscere i pericoli che si nascondono dietro questo nuovo mondo digitale poiché, le nostre azioni, in rete, possono produrre effetti negativi a volte permanenti”, emerge così il pensiero propositivo della Consigliera delegata alle pari opportunità Miriam Mancarella. "Conoscere il cybershaming: Stop a bulli e vittime sul web", infine, prevede diversi ospiti d’onore, come Fabio De Nunzio, già inviato di “Striscia la notizia” di Canale 5 e “Caffè di Raiuno”.

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv