Il Lecce torna a casa con tre punti pesanti per la classifica e per il morale

di 13 Febbraio 2021 113

È la vigilia di San Valentino ed è tempo di Cremonese-Lecce, che si scontrano allo Stadio Giovanni Zini, per la 4ª di ritorno del campionato di Serie B.
I giallorossi sono a digiuno di vittorie da quattro turni e sono a caccia della svolta cercando di cambiare finalmente passo. La Cremonese arriva da una sconfitta contro il Venezia per 3 a 1 e scende in campo con il 4-2-3-1. Corini, invece, risponde con un 4-3-1-2, partendo subito con Rodriguez da titolare e puntando molto sullo spagnolo, che non delude già dai primi minuti.

Buon avvio della Cremonese: sono i grigiorossi a fare la partita, tanto che al 7’ minuto arriva già il vantaggio della squadra di Pecchia, grazie a Gaetano che, su assist di Ciofani, riesce a battere Gabriel con un destro preciso che entra dritto in rete.
I giallorossi cercano di reagire, non possono permettersi un’altra sconfitta. Quasi allo scoccare della mezz’ora, il Lecce esce dal guscio e trova il goal del pareggio, grazie ad un autogoal di Castagnetti, che devia la palla in rete su traversone di Rodriguez.

Finisce il primo tempo e si va negli spogliatoi con un pareggio.

Il capitano del Lecce, Fabio Lucioni, al termine del primo tempo commenta così ai microfoni di DAZN l’1-1: “Abbiamo provato a costruire dal basso perchè la nostra è una squadra giovane improntata sul gioco. Ci sta sbagliare ma è la reazione che conta. Dobbiamo continuare, abbiamo fatto un buon primo tempo.”

Si riparte con un Lecce che sembra aver riacquistato fiducia, dopo il pareggio nel primo tempo. Passano pochi minuti e la squadra di Corini trova il vantaggio grazie sempre a lui, Pablo Rodriguez, che trova il suo 4º goal in sole 6 presenze in campionato: dopo un tiro di Bjorkengren e la respinta di Carnesecchi la palla arriva a Rodriguez che non sbaglia e la mette dentro.

A un quarto d’ora dalla fine, Corini irrobustisce la difesa e porta a casa tre punti che valgono oro, giunti dopo due gare casalinghe negative. Il Lecce rifiata e ritrova la vittoria dopo la lunga astinenza, importantissima anche dopo il k.o. di ieri del Monza.

I gialorossi riagguantano la classifica, salendo in 7º posizione con 35 punti e riacquistando la fiducia, che andava via via perdendosi.

Rodriguez: “Inizio difficile ma ora mi sto adattando. Vittoria che ci dà fiducia”

Al termine della gara, l’autore della rete decisiva, Pablo Rodriguez, è intervenuto ai microfoni di DAZN. Ecco le sue parole: “L’importante è la squadra. Se arrivano i gol tanto meglio, ma l’importante era vincere. La vittoria era fondamentale per acquisire fiducia. Mi sto abituando al calcio italiano. I miei compagni hanno molta esperienza e apprendo tanto da loro. Dico grazie a tutti, a Corini e allo staff per la fiducia e l’opportunità di giocare”.

Prossimo appuntamento per i giallorossi contro il Cosenza, domenica 21 febbraio dalle ore 21:00 al Via del Mare.

Vincenzo Casilli

Redattore, classe 1996, appassionato di musica e di ogni forma di intrattenimento.

"Dove la stampa è libera e tutti sanno leggere, non ci sono pericoli".
(Tronaste Jefferson)

© 2020 Associazione TOTEM NORD SALENTO - P.I. 04700300751 • powered by PLUSadv