Villa di un avvocato presa d’assalto da banditi armati: rubati monili d’oro e migliaia di euro

È accaduto ieri sera, lunedì 9 settembre 2019, proprio come nei film.

Banditi avrebbero fatto irruzione nella villa di un noto avvocato di Trepuzzi, A.S., sita sulla vecchia strada per Squinzano, nonostante fossero tutti in casa: l’avvocato, la moglie e i due figli della coppia. Sarebbero stati in tre o quattro ad agire, si pensa siano malviventi del posto dato l’accento locale, armati di taglierino e pistola e con il volto coperto, e avrebbero minacciato l’uomo di farsi aprire la cassaforte, dalla quale avrebbero portato via monili d’oro e soldi. Subiti dopo, sarebbero fuggiti via, facendo perdere le proprie tracce nel buio delle campagne circostanti. Indagano i Carabinieri di Trepuzzi.