Torna al Cinema Massimo il nuovo capolavoro di Ozpetek, “La Dea Fortuna”

A grande richiesta, torna al Cinema Massimo di San Pietro Vernotico il film capolavoro di Ferzan Özpetek, “La Dea Fortuna”, con protagonisti Edoardo Leo e Stefano Accorsi.

La trama racconta di Alessandro e Arturo, una coppia consolidata, ma il loro rapporto sembra sia in crisi: Alessandro, idraulico dal fascino animalesco, porta a casa il pane e cede volentieri ai piaceri della carne; Arturo, traduttore passivo aggressivo, non è diventato né uno scrittore famoso né un cattedratico, e patisce l'assenza di un rapporto fisico, e ancor di più di uno scambio verbale, con il suo partner sfuggente. Nella routine cristallizzata dei due irrompono Annamaria, ex compagna di Alessandro, e i suoi due figli nati da padri diversi, e tutti gli equilibri saltano. Annamaria deve fare alcuni esami diagnostici e affida i figli alla coppia di amici, che dovranno fare i conti con una responsabilità genitoriale forse mai nemmeno immaginata, nonché con la capacità dei bambini di metterti di fronte a quello che sei veramente.

L'ingresso dei due giovanissimi nelle vite di Arturo e Alessandro porta una svolta al loro rapporto: ciò che serviva, infatti, era un cambio della solita routine, insieme ad un pizzico di magia.

La Dea Fortuna” arriva dopo 2 anni dalla sua precedente fatica cinematografica, “Napoli Velata”, campione di incassi. Il film ritorna in programmazione a grande richiesta al Cinema Massimo di San Pietro Vernotico dal 24 gennaio, con spettacoli alle 18:30 e 20:40.

Ottica Fiorentina