“L’uomo del labirinto”, il nuovo thriller psicologico in programmazione al Massimo

Dopo la “Ragazza nella Nebbia”, il regista Donato Carrisi torna sugli schermi con un thriller psicologico tratto dal suo omonimo romanzo, “L’uomo del labirinto”.

Il nuovo film sarà proiettato nelle sale del Cinema Massimo di San Pietro Vernotico, da oggi, mercoledì 30 ottobre, fino a martedì 5 novembre 2019, alle ore 18.00 e 20.15.

Si racconta la storia di Samantha Andretti, un’adolescente che, sulla strada per la scuola, una mattina d’inverno viene rapita da un uomo con una maschera da coniglio. Viene rinchiusa, completamente al buio, in un luogo scuro e isolato, completamente privo di specchi; qui la ragazza impara ad utilizzare al meglio gli altri sensi, sino a quando, ormai adulta, riuscirà a scappare.

Quindici anni dopo Samantha si ritrova in un letto d’ospedale, senza ricordare nulla di quella storia. Ad aiutarla nel recupero della memoria, il dottor Green, mentre sulle tracce del criminale c’è il detective privato Genko, molto ammalato e desideroso di trovare l’uomo mascherato prima di morire. Ma, l’uomo mascherato, esisterà davvero?

Ottica Fiorentina