Da Piazza Sant’Oronzo nella Lecce ebraica medievale, poi a Guagnano per il vino Koscher

Si terrà domani, domenica 16 febbraio 2020, l’iniziativa promossa dalla sezione F.I.D.A.P.A. di Monteroni, presieduta dall’avvocato Anna Pecora.

Si tratta di “Una passeggiata per la Lecce ebraica medievale” durante la quale si avrà l’opportunità di visitare dei luoghi che spesso percorriamo e di cui non conosciamo la storia. Durante il percorso i partecipanti saranno accompagnati dall’architetto Fabrizio Ghio, archeologo ed esperto conoscitore del patrimonio artistico e degli insediamenti ebraici nel Salento autore tra, l’altro, di libri come “Le comunità ebraiche nel Salento una scomparsa silenziosa” ed. Esperidi e “Guida al Salento ebraico” (edizioni Capone). La passeggiata partirà da Lecce per poi concludersi a Guagnano con la visita e degustazione del vino Koscher, il vino degli ebrei, prodotto presso le cantine Leuci di Guagnano, il cui proprietario, Francesco Leuci, si è specializzato nella preparazione e la vendita di questo vino, debitamente certificato da eccellenze ebree. Durante la visita illustrerà le fasi di lavorazione del vino, eseguite sotto il diretto controllo del rabbino.

L’appuntamento è per le 15.30 di domani a Lecce, in Piazza Sant’Oronzo. Poi il percorso prevede la visita al Castello Carlo V, all’area della Giudecca medievale, alla Porta San Martino, alla Basiica di Santa Croce e al chiostro dei Celestini. Le altre tappe poi presso la Chiesa Greca, piazzetta Castromediano e il Museo ebraico. Alle 17.30, con mezzi propri, i partecipanti si sposteranno a Guagnano per la visita e la degustazione del vino presso la Cantina Leuci. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 3381875044.

 

Ottica Fiorentina