Campi conclude i festeggiamenti per il patrono S. Oronzo con il concerto di Mino De Santis

Si rinnovano a Campi Salentina i festeggiamenti religiosi e civili in onore del Patrono, Sant’Oronzo, celebrato e venerato per la Sua provvidenziale intercessione risalente a quasi due secoli fa.

Grazie al Santo, infatti, la cittadina fu salvata dal grave terremoto del 1743, il quale fu fermato dalla Sua potente mano, come racconta un'antica leggenda. Da allora campioti e non partecipano con grande fede e devozione alla festa in Suo onore, organizzata nei giorni tra fine agosto e inizi settembre. Ieri, sabato 31 agosto 2019, si è tenuto uno degli eventi più importanti, con la consegna delle chiavi della città al Santo da parte del Sindaco e la processione per le vie del paese animata dal Gruppo Bandistico associazione musicale “Musicampi”. Oggi, invece, domenica 1 settembre, Solennità di Sant’Oronzo, in Piazza Libertà, alle 21, si terrà il concerto del cantautore salentino Mino De Santis, che si chiuderà con lo spettacolo pirotecnico della ditta Pirotecnica Salentina Srl, offerti dalla ditta Monteco.