Scoppia un incendio in casa: un cuscino avrebbe preso fuoco vicino al camino acceso

Una donna di Cellino S. Marco starebbe lottando tra la vita e la morte, a quanto riportato da alcune testate giornalistiche, in seguito all'incendio sviluppatosi nella sua abitazione, sempre nel Comune brindisino.

Pare che A.M., 93 anni, avesse avvicinato il suo cuscino al fuoco del camino, probabilmente per riscaldarlo, quando, in pochissimi minuti, la situazione è degenerata, facendo sprigionare le fiamme in tutta la cucina. Momenti concitati e improvvisi, in cui sarebbe stato difficile capire cosa fosse realmente accaduto perfino alla donna, la quale, una volta riempitasi di fumo la cucina, sarebbe riuscita a rifugiarsi in un'altra stanza della casa, seppur con molta difficoltà nella respirazione. Fumo ovunque, corrente elettrica saltata, piastrelle della cucina divelte; questo sarebbe lo scenario trovato dal figlio della donna, una volta tornato a casa, feritosi, tra l'altro, nel tentativo di soccorrere la madre. I vicini, colpiti dai rumori provenienti dall'abitazione della 93enne, avrebbero immediatamente allertato i Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto insieme ai Carabinieri della locale stazione. La donna, intossicata, è ora in ospedale e le sue condizioni sarebbero, al momento, abbastanza serie.

Ottica Fiorentina